Tumori della testa e del collo

I tumori della testa e del collo solitamente si manifestano in alcune zone specifiche del corpo, cioè bocca, gola, naso, seni paranasali, laringe (corde vocali), faringe, ghiandole salivari e tiroide.

Per prevenire queste patologie bisogna adottare uno stile di vita sano:

- Non fumare

- Limitare l’abuso di alcool

- Mangiare frutta e verdure e alimenti ricchi di carotenoidi

- Mantenere una scrupolosa igiene orale

- Non sottovalutare eventuali lesioni della bocca anche se piccole o indolori

- Se già colpiti in passato da un tumore del distretto testa e collo, sottoporsi a visite regolari

LE CURE

Per valutare quale sia la strada da percorrere per curare questa patologia dipende dal tipo di tumore, da dove sia localizzato, lo stadio e lo stato di salute del cliente.

CHIRURGIA

solitamente è la prima scelta che viene presa dal medico curante. Al giorno d'oggi l'oncologia ha fatto passi avanti ed è in grado di effettuare operazioni con approcci mini invasivi.

La chirurgia laser viene utilizzata per patologie della bocca, della faringe e soprattutto della laringe. I tumori di piccola e media grandezza vengono asportati senza incisioni.

Le operazioni chirurgiche della testa e del collo vengono seguite, la dove serve, dalla chirurgia ricostruttiva, per garantire al paziente di non perdere la funzinalità della zona operata.

La collaborazione con neurochirurghi, chirurghi vascolari e chirurghi plastici consente di affrontare patologie di grosse dimensioni oppure localizzate in sedi critiche e di confine.

RADIOTERAPIA

La radioterapia viene utiliza sia come prima cura al posto dell'operazione chirurgica o come prevenzione una volta finito l'intervento, questo dipende dal tipo di tumore trattato.

CHEMIOTERAPIA

Solitamente viene utilizzata prima dell'operazione chirurgica se il tumore è molto esteso, per ridurne le dimensione e permettere al paziente di affrontare un' intervento meno invasivo.

In alcuni casi la chemioterapia viene abbinata alla radioterapia.

Questo trattamento serve per monitorare kla massa tumorale e le metastasi presenti in altre zone del corpo.