Chirurgia rinosettale
Chirurgia rinosettale, rinologia, rinoplastica

Il naso è un elemento del corpo umano fondamentale che lega insieme sia funzionalità che estetica. 

Quando questo presenta delle patologie che gravano sul paziente bisogna intervenire chirurgicamente.

Rinoplastica
Rinoplastica, chirurgia funzionale del naso, otorinolaringoiatria

La rinoplastica è un’intervento che riguarda il naso modificandone l'aspetto in quanto vengono modellate le ossa nasali e vengono modificate la parti molli e la cartilagine fino a raggiungere l'aspetto desiderato.

E' un intervento delicato e complesso che richiede grande esperienza e cura.

Quando viene eseguito un intervento chirurgico di rinoplastica bisogna tener conto da dove partire e prendere in considerazione le caratteristiche della pelle, delle ossa, della cartilagine e dell'età del paziente. 

L'intervento di rinoplastica è di due tipi:

- Primario quando il naso viene operato per la prima volta

- Secondario quando il naso ha già subito un'operazione che non ha dato i risultati desiderati.

Chirurgia funzionale

Quando si parla di chirurgia funzionale riguardante il naso si sta parlando del ripristino di una normale respirazione grazie ad operazioni chirurgiche che vanno ad operare sulle quelle patologie che ostruiscono il setto nasale.

Gli interventi che vengono eseguiti sono:

SETTOPLASTICA viene eseguita quando il chirurgo si trova davanti alla deviazione del setto nasale.

TURBINOPLASTICA viene eseguita quando bisogna intervenire sulle ipertrofie dei turbinati, solitamente si manifesta su pazienti allergici ma non solo.

CHIRURGIA DEI SENI PARANASALI viene eseguita per correggere l'anatomia del naso o quando si è in presenza di polipi che possono portare a patologie più gravi o infiammazioni.

CHIRURGIA DEL SACCO LACRIMALE viene eseguita in presenza di ostruzione del sacco lacrimale che può portare fastidi anche all'occhio.